Skip to main content
Stato dell'Unione
Stato dell'Unione 2022

14 settembre 2022

Commissione von der Leyen: 2021-2022

Nel dicembre 2019 la Commissione von der Leyen ha definito un nuovo e ambizioso percorso verso un'Unione europea più verde, più digitale e più equa. Ha mantenuto la rotta e realizzato tutte e sei le ambizioni principali, gestendo nel contempo due emergenze senza precedenti: la pandemia di coronavirus e la guerra ingiustificata e non provocata della Russia contro l'Ucraina.

Ecco una retrospettiva dell'anno trascorso, che passa in rassegna i nostri interventi per sostenere l'Ucraina e ridurre la dipendenza dell'UE dai combustibili fossili russi, come pure il nostro lavoro per realizzare tutte le priorità politiche. Tutto ciò rafforzando nel contempo la resilienza dell'UE, per il bene dei nostri cittadini.

Stato dell'Unione 2022 - Risultati
italiano
(28.86 MB - PDF)
Scarica

 

Elenco dei risultati conseguiti

Wind turbine

REPowerEU

Energia sicura, sostenibile e a prezzi accessibili per l'Europa
Construction workers

Guidare la transizione equa

La giustizia sociale al centro dell'economia sociale di mercato europea e delle transizioni verde e digitale

Tappe fondamentali

  1. 19 luglio 2022

    L'Unione europea avvia i negoziati di adesione con l'Albania e la Macedonia del Nord.

  2. 13 luglio 2022

    Relazione sullo Stato di diritto 2022: la Commissione formula raccomandazioni specifiche per gli Stati membri.

  3. 5 luglio 2022

    La Commissione adotta una nuova agenda europea per l'innovazione per mettere l'Europa sulla cresta della nuova onda di innovazioni e start-up ad elevatissimo contenuto tecnologico ("deep tech").

  4. 1° luglio 2022

    Entrano in vigore le nuove norme sul roaming, in tempo per garantire che i cittadini continuino a beneficiare del roaming a tariffa nazionale.

  5. 30 giugno 2022

    La presidente della Commissione von der Leyen e il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern annunciano la conclusione dei negoziati per un accordo commerciale globale.

    Il Parlamento e gli Stati membri dell'UE raggiungono un accordo politico su una nuova normativa per contrastare le distorsioni causate dalle sovvenzioni estere nel mercato unico.

    Finanza digitale: i colegislatori raggiungono un accordo in merito al regolamento europeo sulle cripto-attività. Il nuovo quadro giuridico intende tutelare i consumatori, l'integrità del mercato e la stabilità finanziaria, pur consentendo ulteriori innovazioni nel settore delle cripto-attività.

  6. 24 giugno 2022

    L'UE presenta la rinnovata agenda sulla governance internazionale degli oceani.

  7. 23 giugno 2022

    Vertice dei leader dei paesi dell'UE e dei Balcani occidentali in vista del Consiglio europeo di Bruxelles.

    I leader dell'UE concedono lo status di paese candidato all'Ucraina e alla Moldova.

  8. 22 giugno 2022

    La Commissione adotta proposte per ripristinare l'ambiente naturale dell'Europa entro il 2050 e dimezzare l'uso di pesticidi entro il 2030.

  9. 16 giugno 2022

    Viene approvato un nuovo codice deontologico sulla disinformazione basato sugli orientamenti della Commissione del maggio 2021.

  10. 7 giugno 2022

    È raggiunto un accordo politico su una proposta relativa all'equilibrio di genere nei consigli di amministrazione delle società.

  11. 3 giugno 2022

    L'UE approva un sesto pacchetto di misure restrittive nei confronti della Russia, compreso un divieto sulla maggior parte delle importazioni di petrolio russo.

  12. 25 maggio 2022

    La Commissione propone norme per criminalizzare la violazione delle misure restrittive e per il congelamento e la confisca dei proventi di reato delle persone che violano le misure restrittive e di altri criminali.

  13. 23 maggio 2022

    La Commissione adotta un piano di emergenza per i trasporti che stabilisce misure concrete per proteggere i trasporti dell'UE in tempi di crisi.

  14. 18 maggio 2022

    La Commissione presenta piani per far fronte al fabbisogno finanziario immediato e alla ricostruzione a più lungo termine dell'Ucraina.

    L'UE presenta un partenariato strategico con gli Stati del Golfo inteso ad ampliare e approfondire la collaborazione con il Consiglio di cooperazione del Golfo e gli Stati che vi aderiscono.

    La Commissione e l'alto rappresentante presentano un'analisi della carenza di investimenti nel settore della difesa e propongono ulteriori misure e azioni per rafforzare la base industriale e tecnologica della difesa europea.

    L'UE presenta il piano REPowerEU per ridurre rapidamente la dipendenza dai combustibili fossili russi e accelerare la transizione ecologica.

  15. 13 maggio 2022

    È raggiunto un accordo politico su nuove norme per la cibersicurezza delle reti e dei sistemi informatici per far sì che i cittadini e le imprese siano protetti e possano fidarsi dei servizi essenziali.

  16. 12 maggio 2022

    La Commissione europea propone di istituire corridoi di solidarietà per aiutare l'Ucraina ad esportare i prodotti agricoli.

    A Tokyo si svolge il 28º vertice tra UE e Giappone, che ribadiscono l'intensità e globalità delle loro relazioni e avviano il partenariato digitale.

    Al secondo vertice mondiale sul coronavirus la Commissione s'impegna ad accelerare la distribuzione e la somministrazione di vaccini e di altre misure anti COVID-19 in Africa con un sostegno supplementare di 400 milioni di euro.

  17. 11 maggio 2022

    La Commissione propone una nuova normativa europea per prevenire e combattere gli abusi sessuali online sui minori.

    Tassazione delle società: la Commissione propone incentivi fiscali per il capitale proprio al fine di aiutare le imprese a crescere e a diventare più forti e più resilienti.

  18. 10 maggio 2022

    È raggiunto un accordo politico in merito alla normativa sulla resilienza operativa digitale per far sì che il nostro sistema finanziario sia più resiliente agli attacchi informatici e ad altri rischi digitali.

  19. 9 - 10 maggio 2022

    L'UE ospita la sesta conferenza di Bruxelles sul tema "Sostenere il futuro della Siria e della regione", che ha consentito di raccogliere aiuti per i siriani e le comunità ospitanti dei paesi vicini mediante impegni per un valore totale di 6,4 miliardi di euro per il 2022 e oltre. Di questo importo, l'UE si è impegnata a stanziare oltre 4,8 miliardi di euro, di cui oltre 3,1 miliardi provenienti dalla Commissione.

  20. 9 maggio 2022

    Conclusione dei lavori della Conferenza sul futuro dell'Europa, dopo un anno di discussioni, dibattiti e attività di collaborazione tra cittadini e politici, sfociate in 49 proposte e oltre 320 misure cui le istituzioni dell'UE dovranno dar seguito.

  21. 3 maggio 2022

    La Commissione vara lo spazio europeo dei dati sanitari con l'obiettivo di consentire alle persone di controllare e utilizzare i propri dati sanitari nel paese d'origine o in altri Stati membri e di promuovere un autentico mercato unico dei servizi e prodotti sanitari digitali.

  22. 28 aprile 2022

    L'UE e partner internazionali presentano una dichiarazione sul futuro di Internet.

  23. 27 aprile 2022

    La Commissione propone una politica in materia di migrazione legale, comprendente iniziative che andranno a vantaggio dell'economia dell'UE, rafforzeranno la collaborazione con i paesi terzi e miglioreranno la gestione generale dei flussi migratori nel lungo periodo.

    La Commissione propone una normativa europea e una raccomandazione per contrastare le azioni legali abusive nei confronti di giornalisti e difensori dei diritti umani.

  24. 26 aprile 2022

    Team Europa intensifica il sostegno ai paesi colpiti dalla siccità nel Corno d'Africa, mentre l'UE e gli Stati membri s'impegnano a stanziare complessivamente 633 milioni di euro per migliorare la sicurezza alimentare.

  25. 25 aprile 2022

    La Commissione propone di rafforzare il mandato dell'Agenzia dell'Unione europea per la cooperazione giudiziaria penale per quanto riguarda la raccolta e la conservazione delle prove dei crimini di guerra e la collaborazione con i tribunali internazionali a tale riguardo.

    La presidente von der Leyen e il primo ministro indiano Narendra Modi inaugurano il Consiglio UE-India per il commercio e la tecnologia.

  26. 23 aprile 2022

    Il Parlamento e il Consiglio raggiungono un accordo politico sulla normativa sui servizi digitali, la quale disciplina per la prima volta la responsabilità delle piattaforme online per tutelare meglio gli utenti di Internet e i loro diritti fondamentali.

  27. 20 aprile 2022

    L'UE celebra 30 anni di operazioni di aiuto umanitario e di protezione civile intese ad assistere in tutto il mondo persone che si trovano in situazioni di emergenza.

  28. 9 aprile 2022

    L'evento globale di raccolta fondi e la campagna "Stand Up for Ukraine" hanno raccolto 9,1 miliardi di euro per le persone in fuga dall'invasione russa, che restano in Ucraina o sono dirette verso altri paesi, di cui un miliardo di euro da parte della Commissione europea. La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo s'impegna a stanziare un ulteriore miliardo di euro.

  29. 8 aprile 2022

    La presidente della Commissione Ursula von der Leyen e l'alto rappresentante Josep Borrell si recano in Ucraina per incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy.

    L'UE approva un quinto pacchetto di misure restrittive nei confronti della Russia in risposta alla brutale aggressione dell'Ucraina e del suo popolo.

  30. 6 aprile 2022

    A seguito dell'impatto dell'aggressione russa nei confronti dell'Ucraina, l'UE annuncia un pacchetto di sostegno del valore di 225 milioni di euro per sostenere la sicurezza alimentare e la resilienza in Medio Oriente e nell'Africa settentrionale.

    L'UE interviene per sostenere le regioni africane del Sahel e del lago Ciad con finanziamenti per un totale di 554 milioni di euro da utilizzare per affrontare la grave insicurezza alimentare e migliorare la sostenibilità dei sistemi alimentari nel lungo periodo.

  31. 30 marzo 2022

    Nel campo dell'economia circolare vengono proposte nuove norme per far sì che i prodotti sostenibili diventino la norma nell'UE, perfezionare i modelli commerciali circolari e responsabilizzare i consumatori nella transizione verde.

  32. 28 marzo 2022

    La Commissione adotta una raccomandazione che invita gli Stati membri a prendere misure immediate in relazione ai programmi di cittadinanza e di soggiorno per investitori nel contesto dell'invasione russa dell'Ucraina.

  33. 25 marzo 2022

    La Commissione e gli Stati Uniti annunciano di aver concordato in linea di principio un nuovo quadro transatlantico sulla riservatezza dei dati che favorirà i flussi di dati transatlantici.

  34. 24 marzo 2022

    Il Parlamento e il Consiglio raggiungono un accordo politico sulla normativa sui mercati digitali, finalizzata a garantire mercati equi, aperti e contendibili per consentire alle imprese digitali di crescere all'interno del mercato unico e competere a livello mondiale.

  35. 23 marzo 2022

    La Commissione adotta un quadro temporaneo di crisi per consentire agli Stati membri di avvalersi pienamente della flessibilità prevista dalle norme sugli aiuti di Stato al fine di sostenere l'economia nel contesto dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.

    La Commissione illustra le opzioni per attenuare i prezzi elevati dell'energia mediante acquisti comuni di gas e obblighi relativi alle riserve minime di gas.

    La Commissione presenta misure per rafforzare la sicurezza alimentare mondiale e sostenere agricoltori e consumatori nell'UE alla luce dell'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari e dei costi dei fattori di produzione.

  36. 22 marzo 2022

    Entra in vigore il regolamento sul prodotto pensionistico individuale paneuropeo, che apre la strada a un nuovo regime volontario a livello dell'UE per aiutare le persone a risparmiare in vista della pensione.

    La Commissione istituisce uno sportello unico per sostenere i ricercatori ucraini.

  37. 21 marzo 2022

    L'UE raggiunge un accordo su una bussola strategica per rafforzare la sicurezza e la difesa dell'UE nel prossimo decennio.

  38. 16 marzo 2022

    La Commissione propone modifiche del regolamento sui depositari centrali di titoli per migliorare l'efficienza dei mercati del regolamento titoli dell'UE, salvaguardando nel contempo la stabilità finanziaria, una componente fondamentale del piano d'azione per l'Unione dei mercati dei capitali del 2020.

  39. 15 marzo 2022

    L'UE impone un quarto pacchetto di sanzioni economiche e individuali a seguito dell'aggressione militare russa contro l'Ucraina.

  40. 11 marzo 2022

    Viene attivata la task force "Freeze and Seize", istituita dalla Commissione per garantire l'efficace attuazione in tutto il territorio dell'UE delle sanzioni applicate a determinati oligarchi russi e bielorussi.

  41. 9 marzo 2022

    La Commissione istituisce un meccanismo di solidarietà per i trasferimenti medici di rifugiati all'interno dell'UE nell'ambito del meccanismo di protezione civile dell'UE.

    Alla luce della situazione in Ucraina e del coinvolgimento della Bielorussia nell'aggressione, l'UE impone ulteriori sanzioni mirate.

  42. 8 marzo 2022

    La Commissione propone norme a livello dell'UE per combattere la violenza sulle donne e la violenza domestica.

    La Commissione propone l'iniziativa Azione di coesione a favore dei rifugiati in Europa per consentire agli Stati membri e alle regioni di fornire un sostegno di emergenza alle persone in fuga dall'Ucraina a causa dell'invasione russa.

  43. 2 marzo 2022

    La Commissione propone di attivare la direttiva sulla protezione temporanea per offrire un'assistenza rapida ed efficace alle persone in fuga dall'Ucraina a causa della guerra.

  44. 28 febbraio 2022

    L'UE approva un terzo pacchetto di sanzioni contro la Russia.

  45. 25 febbraio 2022

    L'UE impone ulteriori sanzioni individuali ed economiche per rispondere all'aggressione militare russa nei confronti dell'Ucraina. Questo secondo pacchetto di sanzioni riguarda i settori finanziario, energetico, tecnologico e dei trasporti, nonché la politica in materia di visti.

  46. 23 febbraio 2022

    L'UE approva un primo pacchetto di sanzioni per rispondere al riconoscimento da parte della Russia dell'indipendenza delle zone non controllate dal governo delle regioni ucraine di Donetsk e Luhansk e alla decisione di inviare truppe russe in tali zone.

    La Commissione propone una nuova direttiva sul dovere di diligenza delle imprese ai fini della sostenibilità, che impone alle aziende di rispettare i diritti umani e l'ambiente nelle catene globali del valore.

    La Commissione propone una nuova normativa europea sui dati che stabilisce chi può utilizzare e accedere ai dati generati nell'UE in tutti i settori economici, al fine di garantire l'equità dell'ambiente digitale e creare opportunità per l'innovazione basata sui dati.

  47. 19 febbraio 2022

    A seguito di una richiesta di assistenza da parte dell'Ucraina per l'aggravarsi delle minacce russe, il Centro europeo di coordinamento delle risposte alle emergenze attiva il meccanismo di protezione civile dell'UE. A giugno risulteranno consegnate all'Ucraina oltre 35 000 tonnellate di aiuti provenienti dai 27 Stati membri dell'UE e da Turchia, Norvegia e Macedonia del Nord.

  48. 17 - 18 febbraio 2022

    Al vertice Unione africana-UE di Bruxelles i leader concordano una visione comune per il 2030, che sarà sostenuta dal pacchetto di investimenti Africa-Europa per un valore di 150 miliardi di euro

  49. 15 febbraio 2022

    L'UE vara un sistema di connettività via satellite e potenzia l'azione sulla gestione del traffico spaziale per un'Europa più digitale e resiliente.

    La Commissione presenta misure per contribuire alla difesa europea, accrescere l'innovazione e affrontare le dipendenze strategiche. Queste nuove iniziative sono passi concreti verso un mercato europeo della difesa più integrato e competitivo, specie grazie ad una maggiore collaborazione all'interno dell'UE.

  50. 8 febbraio 2022

    La Commissione propone una serie completa di misure per garantire la resilienza, la leadership tecnologica e la sicurezza dell'approvvigionamento dell'UE nel campo delle tecnologie e applicazioni dei semiconduttori.

  51. 2 febbraio 2022

    La Commissione propone una strategia di normazione con un nuovo approccio per consentire la leadership mondiale delle norme dell'UE che promuovono i valori e un mercato unico resiliente, verde e digitale.

    La Commissione approva in linea di principio un atto delegato complementare sul clima che include, a condizioni rigorose, attività specifiche nel settore dell'energia nucleare e del gas nell'elenco delle attività economiche che rientrano nella tassonomia dell'UE. Ciò contribuirà ad accelerare il passaggio dai combustibili fossili solidi o liquidi, compreso il carbone, a un futuro a impatto climatico zero.

  52. 1° febbraio 2022

    La Commissione propone un pacchetto di assistenza macrofinanziaria di emergenza da 1,2 miliardi di euro a favore dell'Ucraina.

  53. 27 gennaio 2022

    La Commissione adotta una nuova disciplina in materia di aiuti di Stato a favore del clima, dell'ambiente e dell'energia.

  54. 26 gennaio 2022

    La Commissione presenta una dichiarazione sui diritti e i principi digitali validi in tutta l'UE.

  55. 18 gennaio 2022

    La Commissione pubblica uno strumentario per contribuire a mitigare le ingerenze straniere nella ricerca e nell'innovazione.

    Nel campo dell'istruzione superiore la Commissione adotta due nuove iniziative per preparare le università dell'UE al futuro grazie ad una maggiore collaborazione transnazionale.

  56. 14 gennaio 2022

    La Commissione adotta una proposta di raccomandazione del Consiglio sull'apprendimento per la sostenibilità ambientale.

  57. 1° gennaio 2022

    Prende il via l'Anno europeo dei giovani.

    L'euro è da 20 anni nelle nostre tasche.

  58. 22 dicembre 2022

    Equità fiscale: la Commissione propone di recepire rapidamente l'accordo internazionale sulla tassazione minima delle multinazionali.

  59. 21 dicembre 2021

    Viene proposta una nuova politica per sostenere il disarmo, la smobilitazione e il reinserimento degli ex combattenti nel quadro del più ampio contributo dell'UE al consolidamento della pace.

  60. 16 dicembre 2021

    Al vertice del partenariato orientale viene presentata una nuova agenda per la ripresa, la resilienza e la riforma.

  61. 15 dicembre 2021

    L'UE e la Moldova firmano un accordo di finanziamento da 60 milioni di euro per aiutare il paese a far fronte all'attuale grave crisi del gas.

    Una nuova strategia della Commissione in materia di finanza digitale introduce modalità di segnalazione dei dati di vigilanza più semplici e moderne.

    La Commissione propone un nuovo quadro dell'UE per decarbonizzare i mercati del gas, promuovere l'idrogeno e ridurre le emissioni di metano.

  62. 14 dicembre 2021

    La Commissione propone nuove norme per rendere più resiliente lo spazio Schengen senza controlli alle frontiere interne.

    Per sostenere la transizione verso una mobilità più pulita, verde e intelligente, la Commissione propone di modernizzare il sistema dei trasporti dell'UE.

  63. 9 dicembre 2021

    La Commissione propone di migliorare le condizioni di lavoro delle persone che operano tramite piattaforme digitali e pubblica un progetto di orientamenti sull'applicazione delle regole di concorrenza ai contratti collettivi per lavoratori autonomi individuali.

    La Commissione propone di estendere l'elenco dei reati dell'UE per includervi l'incitamento all'odio e i reati generati dall'odio

    La Commissione presenta un piano d'azione per aiutare l'economia sociale europea a prosperare, sfruttando sia le sue potenzialità economiche che il suo contributo a una ripresa equa e inclusiva dalla pandemia di COVID-19.

  64. 8 dicembre 2021

    La Commissione propone un nuovo strumento per contrastare l'uso di pressioni economiche deliberate da parte di paesi terzi.

    Al vertice "Nutrizione per la crescita" la Commissione s'impegna a migliorare l'alimentazione stanziando 2,5 miliardi di euro tra il 2021 e il 2024.

  65. 1° dicembre 2021

    La Commissione apre la strada all'ulteriore digitalizzazione dei sistemi giudiziari dell'UE per renderli più accessibili ed efficaci.

    L'UE vara il Global Gateway, una nuova strategia europea per promuovere collegamenti intelligenti, puliti e sicuri nei settori digitale, energetico e dei trasporti e rafforzare i sistemi sanitari, di istruzione e di ricerca in tutto il mondo.

  66. 26 novembre 2021

    In occasione del vertice ASEM, l'UE e l'Asia ribadiscono l'alleanza e l'impegno comune a favore di una ripresa più forte dalla pandemia.

  67. 25 novembre 2021

    La Commissione propone nuove misure per migliorare la capacità delle imprese di raccogliere capitali nell'UE e per garantire che le persone che vivono nell'UE ottengano le migliori condizioni per i loro risparmi e investimenti.

    La Commissione definisce nuove norme sulla propaganda politica, i diritti elettorali e il finanziamento dei partiti volte a tutelare l'integrità delle elezioni e un dibattito democratico aperto.

  68. 19 novembre 2021

    TAIEX (lo strumento della Commissione per l'assistenza tecnica e lo scambio di informazioni) celebra i 25 anni dalla sua istituzione, durante i quali ha mobilitato in oltre 40 000 occasioni e più di 26 000 eventi esperti pubblici dell'UE per aiutare le pubbliche amministrazioni dei paesi europei e del mondo ad affrontare le sfide digitali, ambientali e sanitarie.

  69. 18 novembre 2021

    La Commissione adotta la comunicazione su una politica della concorrenza consona alle nuove sfide, in cui inquadra l'importante ruolo che tale politica svolge nel percorso dell'Europa verso la ripresa, nella transizione verde e digitale e per la resilienza del mercato unico.

  70. 17 novembre 2021

    La Commissione adotta nuove proposte per combattere la deforestazione, favorire l'innovazione nella gestione sostenibile dei rifiuti e promuovere la salubrità dei suoli per le persone, la natura e il clima.

  71. 13 novembre 2021

    È raggiunto un accordo politico per potenziare l'attività del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, specie nel campo della sorveglianza, dell'allarme rapido, della preparazione e della risposta.

  72. 2 novembre 2021

    Alla conferenza COP26 sui cambiamenti climatici la Commissione s'impegna a stanziare 1 miliardo di euro per proteggere le foreste del pianeta.

  73. 28 ottobre 2021

    Entra in vigore il rafforzamento del mandato dell'Agenzia europea per i medicinali proposto dalla Commissione.

  74. 27 ottobre 2021

    La Commissione adotta una revisione delle norme bancarie dell'UE per garantire una maggiore resilienza delle banche ai potenziali shock economici futuri, contribuendo nel contempo alla ripresa dell'Europa dalla pandemia di COVID-19 e alla transizione verso la neutralità climatica.

  75. 13 ottobre 2021

    La Commissione e l'alto rappresentante/vicepresidente Josep Borrell propongono un approccio per rafforzare l'impegno dell'UE a favore di un Artico pacifico, sostenibile e prospero.

  76. 12 ottobre 2021

    La Commissione emette la prima obbligazione verde per finanziare la ripresa sostenibile.

  77. 5 ottobre 2021

    La Commissione presenta la prima strategia dell'UE volta a combattere l'antisemitismo e a sostenere la vita ebraica.

  78. 29 settembre 2021

    La Commissione adotta la comunicazione sulle missioni europee, con l'obiettivo di affrontare sfide significative in materia di salute, clima e ambiente e di conseguire obiettivi ambiziosi e stimolanti in questi settori.

  79. 23 settembre 2021

    La Commissione propone un caricabatteria standardizzato per i dispositivi elettronici, segnando un passo importante verso la riduzione dei rifiuti elettronici e dei disagi per i consumatori.

  80. 22 settembre 2021

    La Commissione adotta una revisione complessiva della normativa dell'UE in materia di assicurazioni per aiutare le compagnie assicurative ad aumentare gli investimenti a lungo termine e nel contempo rendere il settore assicurativo e riassicurativo più resiliente.

  81. 16 settembre 2021

    L'UE propone un partenariato rafforzato con la regione indo-pacifica per promuovere il commercio, gli investimenti e la connettività.

    La Commissione istituisce l'Autorità europea per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) per prevenire, individuare e rispondere rapidamente alle emergenze sanitarie.

    La Commissione propone un percorso per il decennio digitale inteso a realizzare la trasformazione digitale dell'UE entro il 2030.

    La Commissione adotta la prima raccomandazione sulla sicurezza dei giornalisti.

  82. 15 settembre 2021

    La Commissione europea adotta la comunicazione sul nuovo Bauhaus europeo, che definisce il quadro, i principi fondamentali e le misure chiave che guideranno l'iniziativa.

Stato Dell’Unione 2022-Cronologia
italiano
(11.26 MB - PDF)
Scarica

 

Segui il discorso sullo stato dell'Unione sui social media